Rimozione tatuaggi

Quanto dura un tatuaggio? In teoria scritte e disegni sulla pelle dovrebbero durare tutta la vita. In pratica non è così. Stili di vita in continuo cambiamento, nuove abitudini, nuove idee e soprattutto nuovi amori mettono spesso a dura prova l’infatuazione per un tattoo. In questi casi si arriva addirittura a nascondere parti del proprio corpo pur di non esporre l’odiatosimbolo. Una grossa limitazione quindi che comporta notevoli ripercussioni psicologiche.

rimozione-tattoo-3-563x410
rimozione-tatuaggi-1-563x410
rimozione-tatuaggio-2-563x410

Trattamento e cura

Per correre ai ripari, in questi casi, l’unica soluzione è optare per un trattamento di rimozione laser che assicuri in poche sedute la scomparsa di ogni traccia di inchiostro.

Fino a pochi anni fa si sosteneva che eliminare un tatuaggio fosse molto più difficile che disegnarlo. Oggi grazie ad avanzatissime tecnologie a micro impulsi di energia laser, (link picoway) è possibile operare in maniera indolore e senza lasciar traccia.

Il meccanismo è semplice: l’energia laser raggiunge il pigmento del tatuaggio e frammenta l’inchiostro in particelle piccolissime che poi verranno assorbite dall’organismo stesso.

La differenza nell’efficacia di un trattamento dipende da tanti fattori:

Tipologia di derma da trattare

Età ed elasticità della pelle possono spesso portare a risultati diversi, anche a parità di trattamento.

Tipologia di tatuaggio da rimuovere

Grandezza del disegno, e soprattutto colore e quantità di pigmento utilizzato possono aumentare le difficoltà di rimozione.

Tipologia di macchinari utilizzati

In questi casi a fare la differenza è la velocità degli impulsi energetici erogati. Impulsi più ravvicinati consentono di utilizzare più energia senza danni per la pelle e quindi anche di velocizzare la ripresa e i tempi di attesa fra sedute successive.

Per rimuovere i tatuaggi la tecnologia più avanzata è senza dubbio Picoway, il laser a picosecondi che consente un’infiltrazione energetica 100 volte più veloce rispetto ai metodi tradizionali.

Vuoi saperne di più?

foto-contatti