Psoriasi

La psoriasi rappresenta una patologia infiammatoria cronica della pelle, non è infettiva né contagiosa. Le tipiche lesioni cutanee sono papule e placche ben delimitate ricoperte di squame argentofile. Il suo carattere è cronico e recidivante. Spesso stagionale con riacutizzazioni nel periodo invernale. La stagionalità spiega i benefici che il sole e raggi UV esercitano su queste lesioni.

psoriasi-1-563x410
psoriasi-3-563x410
psoriasi-2-563x410

Trattamento e cura

  • topica mediante l’uso di derivati della vitamina D e cortisonici etc.
  • Sistemica, antinfiammatori, cortisonici, immunomodulanti, farmaci biologici.
  • Fototerapia.
    Il principio su cui si basa la Fototerapia è la capacità delle radiazioni ultraviolette di spegnere i processi infiammatori attraverso l’induzione della sintesi di molecole ad attività immunosoppressiva. Attraverso un’irradiazione periodica (due o tre volte la settimana) della durata di pochi minuti, a dosaggi controllati, è possibile ottenere notevoli miglioramenti e spesso anche la totale scomparsa delle lesioni cutanee.
    Gli effetti benefici sono molto spesso durevoli nel tempo e permettono di effettuare cicli terapeutici stagionali, seguiti da fasi di remissione della malattia.

I vantaggi di una tecnologia di questo tipo sono tanti:

Durevolezza nel tempo

Facile ripetibilità

Velocità di trattamento

Vuoi saperne di più?

foto-contatti