Cicatrici da acne

L’acne è una patologia cutanea che interessa per lo più il viso, ma anche la schiena con un esito cicatriziale spesso vistoso in entrambe le aree.

cicatrici-acne-3-563x410
cicatrici-acne-2-563x410
cicatrici-acne-1-563x410

Trattamento e cura

Negli ultimi anni l’esperienza clinica guarda con sempre maggior interesse alle tecnologie laser come soluzione rapida ed efficace al problema delle imperfezioni cutanee con un profilo di rischio nullo.

Il meccanismo è quello di immissione energetica nei tessuti a diversi livelli di profondità per produrre una naturale reazione di ricostruzione cellulare.

L’ultimo ritrovato in fatto di terapie laser è il sistema laser frazionale C02 a luce pulsata o a fasci di luce. Una soluzione che unisce l’efficacia del laser frazionato all’azione della Co2, con diversi piani di azione a seconda dell’inestetismo da trattare. In pochissimo tempo dalla sua introduzione (il brevetto è del 2016) questa binomio ha già rivoluzionato il settore.

Il vantaggio di questo approccio è la veloce levigatura della pelle, ad opera dei fasci di luce, e la possibilità di penetrare nel tessuto ad ogni livello: superficiale, intermedio e profondo con effetti visibili fin dalla prima seduta.

Per le lesioni da acne moderate e/o gravi metodologie efficaci sono risultate anche la luce infrarossa a radiofrequenza bipolare e la tecnologia a radiofrequenza bi-polare frazionata che stimolano la neo-collagenesi della cicatrice con risultati visibili in poco tempo e con trattamento molto brevi, ridonando al contempo nuova luce alla pelle.

Anche in questo caso il meccanismo è sempre l’immissione energetica all’interno dei tessuti per generare una risposta rigenerativa spontanea.

I vantaggi di una tecnologia di questo tipo sono tanti:

Possibilità di trattamento a tutto tondo della giovinezza del viso

Poche sedute necessarie al raggiungimento dell’obiettivo

Trattamenti di 20-40 minuti

Possibilità di azione su di tutti i tipi di pelle

Vuoi saperne di più?

foto-contatti